Ambiente e transizione ecologica

Il nostro Studio è da anni promotore di iniziative in materia di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, che rappresentano la declinazione di una comune sensibilità verso un’ecologia identitaria attenta alla cura e all’utilizzo consapevole dei territori in cui viviamo.

Le nostre competenze

Lo Studio affianca enti e aziende nella riconversione dei sistemi produttivi verso un’economia verde, sostenibile e circolare, che sia capace di crescere senza privare le generazioni presenti e future di risorse ambientali e paesaggistiche non più recuperabili.

Il “pacchetto” di norme varato dalle istituzioni dell’Unione Europea, a partire dal lancio del Green Deal nel Dicembre 2019, seguito dalla creazione in Italia del Ministero della Transizione Ecologica nel 2021, prelude a una concezione sempre più integrata del rapporto tra attività economiche e tutela dei contesti in cui si inseriscono.

Per far fronte a tali complesse valutazioni, i professionisti dello Studio offrono un capitale di competenze per guidare gli operatori pubblici e privati in operazioni compatibili con la salvaguardia ambientale, attraverso un’assistenza legale multidisciplinare che tiene conto dei più recenti sviluppi normativi e giurisprudenziali, con particolare attenzione ai profili di diritto amministrativo e penale.

Le nostre competenze spaziano dalle procedure di bonifica di siti inquinati ai procedimenti per il rilascio di autorizzazioni ambientali (AIA, AUA), senza tralasciare le procedure di verifica e valutazione ambientale di piani, programmi e progetti (VAS, VIA).

Abbiamo inoltre maturato una significativa esperienza nel diritto penale dell’ambiente, assistendo privati, aziende ed enti pubblici in materia di reati ambientali e, segnatamente: illeciti legati alla gestione dei rifiuti e delle bonifiche, emissioni in atmosfera, inquinamento di acque e del sottosuolo, inquinamento ambientale, anche in merito ai profili 231 relativi alle responsabilità amministrative degli enti (d.lgs. 231/2001).

I principi della sostenibilità permeano anche il settore del governo del territorio e dell’urbanistica, nel quale viene offerta assistenza a enti locali e investitori privati per progetti di rigenerazione urbana, operazioni di recupero di aree dismesse e riqualificazione del patrimonio immobiliare che sappiano coniugare il tema della riconversione con la qualità urbana e progettuale.

News

SLM | NEWS Il reato di diffamazione aggravata commesso attraverso i social network

Il reato di diffamazione posto in essere attraverso l’utilizzo dei social network da anni ormai è oggetto di analisi da parte della dottrina e della giurisprudenza. È principio consolidato che la condotta diffamatoria posta in essere attraverso internet, e nello specifico le piattaforme social, integri la fattispecie di diffamazione aggravata di cui al comma 3 […]

SLM | NEWS I congedi straordinari per l’assistenza al congiunto disabile nel pubblico impiego: la difficile interpretazione del concetto di “convivenza”

Con la sentenza n. 432 del 20 settembre 2022, la Corte dei Conti, Prima Sezione Centrale di Appello è tornata a pronunciarsi in tema di indebita fruizione di congedi straordinari ex art. 42, comma 5, della Legge n. 151/2001 da parte di dipendenti pubblici. Nel confermare la pronuncia di prime cure, la Corte dei Conti […]

SLM | NEWS Diritto al dissenso: illegittimo il licenziamento del dirigente per aver mosso critiche nei confronti della società datoriale

Con la sentenza n. 17689/2022 la Corte di Cassazione ha deciso che non integra di per sé la giustificatezza del licenziamento la condotta del dirigente che, anche al fine di non incorrere in responsabilità verso la società per atti e comportamenti degli amministratori, eserciti, in maniera non pretestuosa, il diritto al dissenso, con modalità non […]

Iscriviti alla nostra newsletter