Ambiente e transizione ecologica

Il nostro Studio è da anni promotore di iniziative in materia di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, che rappresentano la declinazione di una comune sensibilità verso un’ecologia identitaria attenta alla cura e all’utilizzo consapevole dei territori in cui viviamo.

Le nostre competenze

Lo Studio affianca enti e aziende nella riconversione dei sistemi produttivi verso un’economia verde, sostenibile e circolare, che sia capace di crescere senza privare le generazioni presenti e future di risorse ambientali e paesaggistiche non più recuperabili.

Il “pacchetto” di norme varato dalle istituzioni dell’Unione Europea, a partire dal lancio del Green Deal nel Dicembre 2019, seguito dalla creazione in Italia del Ministero della Transizione Ecologica nel 2021, prelude a una concezione sempre più integrata del rapporto tra attività economiche e tutela dei contesti in cui si inseriscono.

Per far fronte a tali complesse valutazioni, i professionisti dello Studio offrono un capitale di competenze per guidare gli operatori pubblici e privati in operazioni compatibili con la salvaguardia ambientale, attraverso un’assistenza legale multidisciplinare che tiene conto dei più recenti sviluppi normativi e giurisprudenziali, con particolare attenzione ai profili di diritto amministrativo e penale.

Le nostre competenze spaziano dalle procedure di bonifica di siti inquinati ai procedimenti per il rilascio di autorizzazioni ambientali (AIA, AUA), senza tralasciare le procedure di verifica e valutazione ambientale di piani, programmi e progetti (VAS, VIA).

Abbiamo inoltre maturato una significativa esperienza nel diritto penale dell’ambiente, assistendo privati, aziende ed enti pubblici in materia di reati ambientali e, segnatamente: illeciti legati alla gestione dei rifiuti e delle bonifiche, emissioni in atmosfera, inquinamento di acque e del sottosuolo, inquinamento ambientale, anche in merito ai profili 231 relativi alle responsabilità amministrative degli enti (d.lgs. 231/2001).

I principi della sostenibilità permeano anche il settore del governo del territorio e dell’urbanistica, nel quale viene offerta assistenza a enti locali e investitori privati per progetti di rigenerazione urbana, operazioni di recupero di aree dismesse e riqualificazione del patrimonio immobiliare che sappiano coniugare il tema della riconversione con la qualità urbana e progettuale.

News

SLM | NEWS Indennizzo per realizzazione di opere abusive su bene demaniale: la valorizzazione e la tutela del bene prevalgono sull’affidamento del privato.

L’art. 1, comma 257, secondo periodo, L. n. 296/2006 (Finanziaria 2007) ha modificato il criterio di determinazione dell’indennizzo dovuto dall’autore di opere abusive inamovibili su beni del demanio marittimo, distinguendolo da quello applicabile nell’ipotesi di mera occupazione di tali beni (individuato dall’art. 8 del D.L. n. 400/1993). In particolare, la norma in questione prevede, con […]

SLM | NEWS Usucapione di immobile in comproprietĂ : quando il compossesso si trasforma in possesso esclusivo.

Con l’ordinanza n. 3493 pubblicata il 7 febbraio 2024 la Corte di Cassazione si è espressa in merito ai presupposti affinchĂ© possa configurarsi l’acquisto per usucapione di un immobile in comproprietĂ  tra parenti. Il caso in esame nasceva dalla richiesta di scioglimento della comunione su un immobile ad uso abitativo in comproprietĂ  tra fratelli. I […]

SLM | NEWS Fattori ESG e Modelli 231: i rapporti tra sostenibilitĂ  e compliance aziendale.

La sostenibilitĂ  è, ormai, al centro delle strategie aziendali in quanto sinonimo di etica ma anche di crescita e di successo dell’impresa. Le politiche di sostenibilitĂ  aziendale consentono non solo di ottenere un vantaggio competitivo ma anche e, soprattutto, di contribuire al benessere della societĂ  e alla tutela dell’ambiente. L’ondata green ormai diffusa nell’opinione pubblica […]

Iscriviti alla nostra newsletter

[contact-form-7 404 "Non trovato"]