Cultura, paesaggio e terzo settore

Fin dalla fondazione dello Studio, i nostri professionisti hanno avuto a cuore la tutela del patrimonio culturale e storico e ne hanno fatto un impegno personale per la salvaguardia del territorio e delle sue radici.
Questo impegno viene declinato anche sul piano professionale nell’ambito dei beni culturali, del paesaggio e dell’arte, con un approccio multidisciplinare tra diritto civile, penale e amministrativo.

Affianchiamo privati ed enti nei procedimenti per la dichiarazione di interesse culturale e nelle procedure di autorizzazione prescritte per gli interventi sui beni culturali e la loro circolazione.

L’attenzione per il paesaggio, inteso come elemento primario del territorio con i suoi contenuti ambientali e culturali, accompagna l’attività di consulenza dello Studio in materia urbanistica, favorendo lo sviluppo di una progettazione attenta, oltre che al tema della sostenibilità, alla qualità paesaggistica dei programmi di trasformazione e rigenerazione urbana e territoriale. I professionisti dello Studio hanno anche maturato una significativa esperienza in materia di autorizzazioni paesaggistiche e accertamenti di compatibilità paesaggistica di lavori eseguiti senza titolo.

Forniamo, inoltre, assistenza e difesa nei procedimenti penali per i reati previsti dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (D.Lgs. 42/2004) e dalle altre leggi speciali.

Prestiamo consulenza legale e assistenza giudiziale a istituzioni universitarie e del sistema AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale), istituti di ricerca, teatri, fondazioni, associazioni, tanto per la gestione ordinaria quanto in relazione alle specifiche esigenze dettate dalla normativa di settore, e in particolare dal Codice del Terzo Settore (D.Lgs. 117/2017).

Inoltre, lo Studio, in un’ottica di garanzia di un ecosistema legale del mercato dell’arte, supporta gli operatori nella predisposizione di compliance program per la prevenzione dei rischi penali correlati all’attività di buyers, gallerie, venditori ecc.

Lo Studio presta consulenza a privati, gallerie e artisti per la contrattualistica, il contenzioso e, piĂą in generale, ogni problematica relativa al mercato di riferimento.

News

SLM | NEWS Contratto d’appalto e contratto d’opera: analogie e differenze.

Ai sensi dell’art. 1655 c.c. l’appalto è il contratto con il quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un’opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro. Ex art. 2222 c.c. si configura contratto d’opera quando una persona si obbliga a compiere, verso […]

SLM | NEWS La Cassazione torna sulla definizione di “amministratore di fatto”.

Chiamata ad esprimersi in un caso di bancarotta fraudolenta patrimoniale per distrazione, la quinta sezione della Cassazione con la sentenza n. 4816 depositata lo scorso 2 febbraio ha chiarito la definizione della qualifica di amministratore di fatto. Per essere individuato quale amministratore di fatto è necessario l’esercizio in modo continuativo e significativo dei poteri tipici […]

SLM | NEWS Pubblico Impiego – La quantificazione del risarcimento del danno da abusivo utilizzo del contratto a termine.

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione con l’ordinanza n.31652 del 14 novembre 2023 ha fissato i criteri per la quantificazione del risarcimento del danno da abusivo utilizzo del contratto a termine ed in particolare ha affermato che: “Il giudice del merito ha potere discrezionale nella quantificazione dell’indennitĂ , che non può essere inferiore a 2,5 […]

Iscriviti alla nostra newsletter

[contact-form-7 404 "Non trovato"]