News

FILTRA PER CATEGORIA

  • Vedi tutto
  • 231
  • Cultura / ambiente
  • Diritto amministrativo
  • Diritto civile
  • Diritto del lavoro
  • Diritto penale
  • Enti e societĂ  pubbliche
  • Home
  • Imprese
  • News
  • PPP
  • Privati
  • Whistleblowing

SLM | NEWS Il reato di diffamazione aggravata commesso attraverso i social network

Il reato di diffamazione posto in essere attraverso l’utilizzo dei social network da anni ormai è oggetto di analisi da parte della dottrina e della giurisprudenza. È principio consolidato che la condotta diffamatoria posta in essere attraverso internet, e nello specifico le piattaforme social, integri la fattispecie di diffamazione aggravata di cui al comma 3 […]

SLM | NEWS I congedi straordinari per l’assistenza al congiunto disabile nel pubblico impiego: la difficile interpretazione del concetto di “convivenza”

Con la sentenza n. 432 del 20 settembre 2022, la Corte dei Conti, Prima Sezione Centrale di Appello è tornata a pronunciarsi in tema di indebita fruizione di congedi straordinari ex art. 42, comma 5, della Legge n. 151/2001 da parte di dipendenti pubblici. Nel confermare la pronuncia di prime cure, la Corte dei Conti […]

SLM | NEWS Diritto al dissenso: illegittimo il licenziamento del dirigente per aver mosso critiche nei confronti della societĂ  datoriale

Con la sentenza n. 17689/2022 la Corte di Cassazione ha deciso che non integra di per sĂŠ la giustificatezza del licenziamento la condotta del dirigente che, anche al fine di non incorrere in responsabilitĂ  verso la societĂ  per atti e comportamenti degli amministratori, eserciti, in maniera non pretestuosa, il diritto al dissenso, con modalitĂ  non […]

Compliance 231 per case d’asta, musei, fondazioni, associazioni ed enti collettivi comunque coinvolti nel settore dei beni culturali.

In attuazione degli artt. 13 e 14, par. 2 della Convenzione di Nicosia, l’art. 3 della L. 22/2022 ha, come noto, ampliato il novero di reati di cui al d.lgs. 231/2001 prevedendo in relazione alle nuove ipotesi delittuose a tutela del patrimonio culturale anche una responsabilitĂ  amministrativa degli enti, coinvolgendo cosĂŹ varie categorie di soggetti […]

I genitori rispondono della violazione del Codice della Strada commessa dal figlio minorenne.

È quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, Sezione VI, con l’ordinanza n. 19619/2022 emessa lo scorso 17 giugno 2022. Ma facciamo un passo indietro. La madre di un minore, autore di una violazione di una norma del Codice della Strada, ha impugnato il verbale di contestazione redatto dalla Polizia Stradale nel quale il figlio minorenne […]

La responsabilità del medico per la nascita indesiderata in forza del principio del “più probabile che non”.

Dall’errore medico per il mancato rispetto delle leges artis può scaturire l’obbligo di risarcire il danno patrimoniale e non patrimoniale legato alla nascita indesiderata di un figlio, qualora conseguenza dell’incompetenza, imprudenza ed imperizia dei sanitari. Tale è il caso della coppia che, in nome proprio nonchĂŠ nell’interesse dei cinque figli minori, agiva in giudizio chiedendo […]

Impianti fotovoltaici fino a 20 MW e screening VIA dopo il Decreto PNRR: restano in vigore le linee guida ministeriali del 2015

In risposta a un’istanza di interpello ambientale, il MiTE ha chiarito che la soglia di potenza per lo screening VIA resta suscettibile di dimezzamento anche per i progetti di impianti fotovoltaici fino a 20 MW localizzati in aree industriali o assimilate.

La disciplina delle societĂ  benefit: una breve disamina

Analisi della disciplina delle societĂ  benefit

Il reato di atti persecutori: la recente pronuncia della Corte d’Appello di Milano sullo stalking condominiale

Analisi della recente pronuncia della Corte d’Appello di Milano sullo stalking condominiale e il reato di atti persecutori.

Decreto-legge “Aiuti” n. 50 del 2022: nuove misure contro il caro materiali per gli appalti pubblici di lavori

L’art. 26 del decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50, in corso di conversione in legge, introduce (ulteriori) disposizioni finalizzate a fronteggiare gli aumenti eccezionali dei prezzi dei materiali da costruzione, dei carburanti e dei prodotti energetici nel settore degli appalti pubblici di lavori. Di seguito se ne fornisce una sintetica disamina dei tratti piĂš salienti, […]

Lo svolgimento di attivitĂ  extralavorativa durante il periodo di malattia

La disamina dell’Ordinanza della Cassazione n. 27322/2021, pubblicata lo scorso 7 ottobre 2021, ci consente di affrontare il tema – ancor piĂš amplificato dall’invasione dei social network nella vita privata degli individui – della condotta del lavoratore durante il periodo di malattia. La casistica riguarda nello specifico quei lavoratori in malattia trovati a svolgere attivitĂ , […]

La Banca può autorizzare il prelievo dal conto corrente cointestato dopo la morte del contitolare

Cosa accade nel caso in cui venga a mancare il cointestatario di un conto corrente con facoltĂ  disgiunte? L’istituto bancario è tenuto a bloccare la giacenza presente sul predetto conto? In merito a tale argomento la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 7862/2021 si è occupata di un caso in cui, morta la madre, le […]

Mobbing sul posto di lavoro: le interpretazioni della Cassazione tra maltrattamenti in famiglia e stalking occupazionale

Ormai da anni sentiamo parlare di mobbing, ovvero quel comportamento caratterizzato da violenza psicologica o fisica di carattere intimidatorio che porta la vittima a sentirsi emarginata, inferiore e mortificata, e che spesso tende all’autoisolamento. Ciò può condurre alla lesione della dignitĂ  della persona, oltre che a comprometterne la salute psicofisica. Nella maggior parte dei casi gli episodi di mobbing […]

Le Linee Guida ANAC per la riqualificazione di stazioni appaltanti e centrali di committenza

Con Delibera 141 del 30 marzo 2022, ANAC ha approvato le Linee Guida per la riqualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza, definendolo “uno dei punti qualificanti del Pnrr, premessa fondamentale per poi varare la riforma del nuovo Codice degli Appalti”. Le Linee Guida fanno seguito al Protocollo di intesa del 17 dicembre 2021, sottoscritto da […]

Ai nuovi nati anche il cognome materno: facciamo luce sulla recente pronuncia della Corte Costituzionale

Con la recentissima sentenza del 27 aprile 2022, la Corte Costituzionale ha dichiarato costituzionalmente illegittime tutte le norme che, nell’ordinamento italiano, in modo automatico attribuiscono ai figli il cognome del padre in quanto “discriminatorie e lesive dell’identitĂ  del figlio”. Sebbene la sentenza non sia ancora stata depositata – e per questo sarĂ  necessario attendere ancora […]

FOCUS | La composizione negoziata della crisi di impresa: inquadramento e prime pronunce giurisprudenziali

Il D.L n.118/2021, recante “Misure urgenti in materia di crisi d’ impresa e di risanamento aziendale”, ha introdotto, a partire dal 15 novembre 2021, la Composizione Negoziata della Crisi d’Impresa (CNC), nuovo strumento di ausilio per le imprese in difficoltĂ , che pare destinato ad assumere un ruolo fondamentale in un contesto, quale è quello attuale, […]

Pubblicazioni: Il riequilibrio del piano economico-finanziario nelle operazioni di PPP

L’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha avuto un impatto significativo sugli equilibri economico-finanziari dei contratti di concessione e delle operazioni in partenariato pubblico privato, rendendo di attualitĂ  il complesso tema della revisione dei PEF. Ne parlano Paola Balzarini e Marco Tranquilli nell’articolo “PPP e Concessioni: equilibrio, revisione del PEF e nuove Linee Guida del NARS”, pubblicato […]

Nuovi reati 231: falsificazioni di pagamenti diversi dal contante, frodi, criptovalute e riciclaggio

Il 14 e il 15 dicembre 2021, nell’ambito dell’intensa attivitĂ  legislativa che sta caratterizzando il Governo, sono stati emanati due importanti provvedimenti attuativi di due Direttive UE che hanno ampliato il novero dei reati del d.lgs. 231/2001. Ciò dimostra ancora una volta l’importanza che assume a livello europeo la responsabilitĂ  dell’impresa ex d.lgs. 231/2001 quale […]

Pubblicazioni: “Comunicare la sostenibilitĂ . Oltre il Greenwashing”

L’avv. Andrea Mascetti è tra i protagonisti del libro “Comunicare la sostenibilitĂ . Oltre il Greenwashing”. Intervistato dal giornalista finanziario Aldo Bolognini Cobianchi (autore del libro), l’avv. Mascetti ha approfondito, il tema del rapporto tra sostenibilitĂ  e cultura. Il libro, edito da Hoepli, raccoglie anche gli interventi di numerosi esperti del settore della comunicazione e della […]

Il soggetto fallito può ricoprire il ruolo di amministratore di srl

La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 25050/2021, pubblicata il 16 settembre 2021, ha disposto che anche chi sia stato dichiarato fallito possa essere nominato e/o permanere nella carica di amministratore di srl, affermando altresĂŹ che l’autonomia statutaria riconosciuta alle srl consente di introdurre nello statuto apposite clausole, che prevedano delle particolari cause di ineleggibilitĂ  […]

Appalto integrato: ultimi chiarimenti del MIMS alla luce del Decreto PNRR

Rispondendo al quesito n. 1115 del 30 novembre 2021 il Ministero delle Infrastrutture e della MobilitĂ  Sostenibili ha fornito importanti chiarimenti sul perimetro applicativo della sospensione – prevista fino al 30 giugno 2023 – del divieto di appalto integrato di cui all’art. 59, comma 1, quarto periodo, del D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 (Codice […]

Virus nella rete aziendale – I controlli del datore di lavoro sul pc aziendale in uso al dipendente

Una tematica di rilevante interesse per le aziende riguarda la possibilitĂ  di controllare l’uso (e talvolta l’abuso) del pc aziendale da parte dei dipendenti, con particolare riguardo alla posta elettronica ed agli accessi ad internet. Nel caso preso in esame dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 25732/2021, una lavoratrice aveva impugnato il licenziamento per […]

Obiettivo sviluppo sostenibile

La sostenibilitĂ  sarĂ  al centro della programmazione degli investimenti. È quanto stabilisce la Direttiva del 7 dicembre 2021 del Presidente del Consiglio dei ministri recante “Linee di indirizzo sull’azione del Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (CIPESS) per l’anno 2022″, oggetto di informativa al CIPESS nella seduta dello scorso 22 dicembre. […]

Chi decide sulla vaccinazione anti Covid-19 dei minori?

L’attuale situazione emergenziale di pandemia Covid-19 ha necessariamente richiesto l’approfondimento del tema della somministrazione di vaccinazioni non obbligatorie ai figli minorenni nell’ipotesi di disaccordo tra i soggetti esercenti la potestĂ  genitoriale o tra i genitori ed il minore stesso. Il diritto alla salute di un soggetto minore di etĂ , principio fondamentale garantito dall’art. 32 della […]

Codice della crisi d’impresa e Modelli 231, una efficace interazione per evitare il fallimento

Oltre allo scopo di prevenzione penale, con la riforma del Codice della Crisi d’impresa del 2019 il Modello Organizzativo previsto dal d.lgs. 231/2001 diviene anche un efficace strumento per rilevare tempestivamente la crisi dell’impresa e la perdita della continuitĂ  aziendale e, quindi, evitare il fallimento. Il Codice della Crisi e dell’Insolvenza, d.lgs. 14/2019 ha, infatti, […]

Il divieto di pantouflage: genesi e conseguenze di una norma draconiana (art. 53, comma 16-ter, D. Lgs. 165/2001)

Con il termine francese “pantouflage” (letteralmente, “mettersi in pantofole”), o con l’equivalente anglosassone di “revolving doors” (“porte girevoli”), si intende il fenomeno del passaggio di dirigenti e funzionari pubblici di alto livello che, terminato il servizio per l’ente di appartenenza, entrano nel settore privato. Tale fenomeno è generalmente percepito come un pericolo per l’imparzialitĂ  e […]

Modello 231: applicabile anche alle societĂ  unipersonali

La Corte di Cassazione, sezione VI, con la sentenza n. 45100 del 06 dicembre 2021, è tornata a pronunciarsi in merito all’applicabilitĂ  del d.lgs. 231/2001 alle societĂ  unipersonali, chiarendo che anche queste societĂ  possono essere chiamate a rispondere di responsabilitĂ  amministrativa degli enti. In particolare, la questione sottoposta al vaglio della Suprema Corte aveva ad […]

Riforma del Terzo Settore: vantaggi e svantaggi dell’iscrizione al RUNTS

Con decreto 26 ottobre 2021 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato sancito l’avvio, a partire dal 23 novembre ultimo scorso, del Registro Nazionale Unico del Terzo Settore (RUNTS), tappa fondamentale nell’attuazione della riforma del Terzo Settore. Il provvedimento ha determinato il definitivo via libera alla fase di trasmigrazione dei dati degli […]

Infortunio sul lavoro durante la pausa caffè – Nessun indennizzo INAIL

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con ordinanza n. 32473/2021 pubblicata lo scorso 8 novembre 2021 ha affrontato il tema del presupposto operativo dell’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Nel caso preso in esame la Suprema Corte ha affermato che la dipendente di una Procura della Repubblica, uscita dall’ufficio per recarsi a piedi presso […]

L’Italia recepisce la normativa europea sugli abusi di mercato

La normativa europea sugli abusi di mercato è disciplinata dal regolamento n. 596/2014 (Market Abuse Regulation c.d. “MAR”) – sostitutivo della direttiva 2003/6/UE (Market Abuse Directive c.d. “MAD I”) che aveva istituito un quadro comune di regolamentazione in materia di abuso di informazioni privilegiate con l’applicazione di sanzioni amministrative – e dalla direttiva 2014/57/UE (MAD […]

L’ordine di demolizione di opera abusiva è atto vincolato: esonero dall’obbligo motivazionale e insussistenza di un affidamento tutelabile alla conservazione.

Con la decisione in esame (sez. VI, 2 novembre 2021, n. 7311), il Consiglio di Stato interviene in materia di abusi edilizi e torna sull’inesistenza – in capo alla Pubblica Amministrazione – di un obbligo di motivazione dell’ordinanza di demolizione di un immobile abusivo (pur se tardivamente adottata) in ordine alla sussistenza di un interesse […]

Criptovalute e reati tributari

La diffusione delle criptovalute e dei profitti derivanti dalla loro conversione, in assenza di una solida base regolamentare, sta ponendo notevoli interrogativi in merito alla qualificazione giuridica delle stesse. Un tema ancora aperto, su cui gli interpreti sono chiamati ad interrogarsi in quanto determinante per comprendere gli istituti giuridici applicabili e le forme di tutela […]

Il danno da perdita del rapporto parentale per la morte del feto

Con recentissima ordinanza n. 26301 del 29 settembre 2021, la terza sezione civile della Corte di Cassazione si è pronunciata in tema di risarcimento del danno parentale in caso di morte del feto in utero, riconducibile a responsabilitĂ  medica, ed ha ritenuto come sia improprio e riduttivo parlare di un mero “danno da perdita del frutto […]

PPP, limite di contribuzione pubblica e canoni di disponibilità: i chiarimenti della Corte dei Conti dell’Emilia-Romagna

Con la recente delibera n. 200/2021, depositata il 30 settembre 2021, la Sezione regionale di controllo per l’Emilia-Romagna della Corte dei Conti è tornata a pronunciarsi in tema di partenariato pubblico-privato (PPP), dopo aver giĂ  reso – tramite la delibera n. 3/2021 – importanti chiarimenti sulla corretta allocazione dei rischi, con particolare riferimento alla locazione […]

Pubblicazioni: “Superbonus 110. Come evitare e gestire il contenzioso”

Lo Studio Legale Mascetti è lieto di annunciare la pubblicazione dell’e-book “Superbonus 110. Come evitare e gestire il contenzioso” edito da Maggioli. Una guida pratica e di facile consultazione, frutto della proficua collaborazione con lo Studio AC, che ha consentito di affrontare una tematica complessa e in continua evoluzione sotto differenti profili (tributario, civile, amministrativo […]

Project financing. Consiglio di Stato: i requisiti di partecipazione devono essere posseduti in proprio dal soggetto proponente

Ai sensi dell’art. 96 del D.P.R. n. 207/2010 (applicabile alla fattispecie esaminata dal Consiglio di Stato, giusta previsione della norma transitoria di cui all’art. 216, co. 14, del D.Lgs. n. 50/2016), “al fine di ottenere l’affidamento della concessione, il proponente, al momento dell’indizione delle procedure di gara di cui all’articolo 153 del Codice, deve comunque […]

Il ne bis in idem penale e tributario ancora una volta al vaglio della Corte UE

In Corte Europea si torna a discutere del rispetto del principio del ne bis in idem tra sanzione tributaria e penale per gli illeciti fiscali, principio che a livello sovranazionale è sancito dall’art. 4 Protocollo 7 CEDU. In precedenza, la Corte Europea aveva giustificato un doppio binario sanzionatorio nel caso in cui tra i due […]

Nulla la clausola risolutiva espressa se l’oggetto della stessa non è specificamente determinato

La Corte di Cassazione con la recentissima ordinanza del 3 settembre 2021 n. 23879 ha ribadito che “per la configurabilitĂ  della clausola risolutiva espressa le parti devono aver previsto la risoluzione di diritto del contratto per effetto dell’inadempimento di una o piĂš obbligazioni specificamente determinate, costituendo una clausola di stile quella redatta con generico riferimento […]

FOCUS | Le misure introdotte dal D.L. “Semplificazioni” 2021 per sostenere il PNRR, rafforzare le strutture amministrative e accelerare e snellire le procedure

[AGGIORNAMENTO ALLA LEGGE DI CONVERSIONE] Il 31 maggio 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-Legge 31 maggio 2021 n. 77 (c.d. D.L. “Semplificazioni” 2021), il quale introduce novitĂ  in materia di governance del Piano Nazionale di Rilancio e Resilienza (PNRR), oltre a misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento […]

Lo Studio Legale Mascetti per il secondo anno tra i migliori in Italia e in Lombardia nella classifica “Capital”

Anche quest’anno la prestigiosa rivista “Capital”, nella sua classifica dedicata a “I migliori studi legali del territorio 2021”, colloca il nostro Studio tra le eccellenze del Paese, tra i primi 10 in Lombardia e i primi 50 in Italia, nell’ambito del diritto amministrativo.Un importante riconoscimento per il lavoro svolto quotidianamente dai colleghi del dipartimento a cui vanno […]

Contratto di agenzia: legittimo il recesso per giusta causa ex art. 2119 c.c.

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con sentenza n. 6915 pubblicata l’ 11 marzo 2021 si è espressa circa l’applicabilitĂ  dell’istituto del recesso per giusta causa, previsto dall’art. 2119 cod. civ. per i rapporti di lavoro subordinato, anche ai contratti di agenzia.  La Suprema Corte, nel confermare l’applicabilitĂ  di tale istituto anche ai rapporti […]

Responsabilità degli amministratori: l’azione individuale del socio di società di persone

L’art. 2395 c.c. prevede che il socio di una societĂ  di capitali possa agire individualmente nei confronti degli amministratori per chiedere il risarcimento dei danni direttamente provocatigli da atti colposi o dolosi di questi ultimi. La Corte di Cassazione, con la recente sentenza n. 11223/2021, ha confermato l’orientamento secondo cui tale disposizione può essere applicata […]

Finanziamenti Covid: l’omessa destinazione delle somme alle finalità previste dalla legge non è malversazione

Come noto uno degli strumenti piĂš importanti per fronteggiare l’emergenza e sostenere il sistema produttivo nazionale è rappresentato dalle misure di accesso al credito per imprese e professionisti mediante l’articolato sistema della garanzia dello Stato previsto dal Decreto LiquiditĂ  (D.L. 23/2020 dell’8 aprile 2020, convertito in Legge n. 40/2020 del 5 giugno 2020). La Corte […]

Il fondo patrimoniale e i limiti alla pignorabilitĂ  dei beni in esso conferiti

Il fondo patrimoniale viene comunemente definito come un “patrimonio di destinazione”, ovvero un insieme di beni (immobili, mobili iscritti in pubblici registri e titolo di credito), che costituisce una parte di patrimonio separata rispetto alla massa, volto a garantire le obbligazioni contratte dai coniugi per il soddisfacimento dei bisogni familiari. La costituzione dei beni in […]

Appalti pubblici e modifica soggettiva dell’ATI nella sentenza dell’Adunanza Plenaria n. 10/2021

Con la sentenza 27/05/2021, n. 10, l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato si è pronunciata in tema di modificabilitĂ  soggettiva di un’Associazione Temporanea di Imprese (ATI), in corso di gara pubblica. Nel caso specifico, le mandanti di un raggruppamento temporaneo di imprese avevano impugnato l’esclusione da una gara per la perdita, in capo alla capogruppo, […]

FOCUS | Le misure introdotte dal D.L. “Semplificazioni” 2021 per sostenere il PNRR, rafforzare le strutture amministrative, accelerare e snellire le procedure

Il 31 maggio 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-Legge 31 maggio 2021 n. 77 (c.d. D.L. “Semplificazioni” 2021), il quale introduce novitĂ  in materia di governance del Piano Nazionale di Rilancio e Resilienza (PNRR), oltre a misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure in materia di […]

Partenariato pubblico-privato: l’ANAC interviene sul possesso dei requisiti del proponente/promotore nel project financing

In una procedura di project financing la verifica del possesso dei requisiti del proponente, anche ai fini dell’attribuzione della qualifica di promotore, deve essere espletata prima dell’approvazione della proposta. È quanto si legge nella delibera ANAC n. 295 del 13 aprile 2021, pronunciata nell’ambito di un procedimento di vigilanza avente ad oggetto la procedura di […]

Le sezioni unite fanno chiarezza sull’omesso versamento del prelievo erariale unico da parte del gestore del gioco lecito: è peculato

Con la sentenza n. 6087/2021, le Sezioni Unite hanno risolto il contrasto giurisprudenziale in merito alla qualificazione giuridica dell’indebita appropriazione del PREU (Prelievo Erariale Unico) da parte del gestore degli apparecchi da gioco leciti ritenendo integrato il reato di peculato. Dopo aver confermato che il gestore del gioco lecito ricopre la qualifica di agente contabile […]

La separazione con addebito per “mobbing familiare”

Nel procedimento di separazione personale dei coniugi, la domanda di addebito è accessoria e subordinata ex art. 151, comma 2, codice civile alla violazione dei doveri coniugali che sia, al contempo, causa della crisi del rapporto matrimoniale, ovverosia tale da aver determinato l’intollerabilitĂ  della prosecuzione della convivenza. I comportamenti idonei ad integrare la pronuncia di […]

Corte di Giustizia UE: la recente pronuncia sugli obblighi dichiarativi dell’operatore economico nelle gare d’appalto

Con sentenza del 14 gennaio 2021 (causa C‑387/19), la Corte di Giustizia UE ha chiarito che l’articolo 57, par. 6, della direttiva 2014/24 osta a una prassi in forza della quale, in presenza di un motivo di esclusione facoltativo (v. art. 57 par. 4), un operatore economico sia tenuto a fornire spontaneamente, al momento della […]

Trasparenza amministrativa: termine al 30 giugno 2021 per le attestazioni OIV

Il 22 aprile 2021, ANAC ha pubblicato l’attesa Delibera n. 294 del 13 aprile 2021, con la quale ha stabilito che, entro il 30 giugno 2021, gli Organismi Indipendenti di Valutazione (OIV) ex art. 44 del D.Lgs. n. 33/2013, o gli organismi con funzioni analoghe nelle amministrazioni e negli enti di diritti privato che non […]

S.n.c.: il prelievo dei soci in assenza di utili effettivi comporta il diritto della societĂ  di ripetere le somme distribuite

L’art. 2303 c.c. prevede che nella societĂ  in nome collettivo “non può farsi luogo alla ripartizione di somme tra soci se non per utili realmente conseguiti”. Di conseguenza, una “ripartizione” di somme tra soci può avvenire, nel corso dello svolgimento di questo tipo di societĂ , solo allorchĂŠ si tratti di “utili” e sempre nel rispetto […]

Quinto d’obbligo: l’interpretazione restrittiva e “comunitariamente orientata” dell’ANAC

Con il Comunicato presidenziale del 23 marzo 2021 l’AutoritĂ  Nazionale Anticorruzione (ANAC) ha fornito importanti delucidazioni in merito a un dubbio interpretativo che è emerso nell’ambito dell’applicazione dell’art. 106, comma 12, del Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. n. 50/2016), in forza del quale “La stazione appaltante, qualora in corso di esecuzione si renda necessario un […]

Cause di lavoro – In tema di giurisdizione: i criteri per l’individuazione del giudice competente tra i diversi Stati membri dell’Unione Europea

La Corte di giustizia dell’Unione Europea, con sentenza depositata il 25 febbraio 2021, nella causa C–804/19 (procedimento BU contro Markt24 GmbH), è intervenuta a chiarire i criteri per l’individuazione del giudice competente tra i diversi Stati membri dell’Unione nei contratti di lavoro transfrontalieri in base al regolamento U.E. n. 1215/2012 sulla competenza giurisdizionale, l’esecuzione e […]

Riforma dello sport: misure di semplificazione degli interventi infrastrutturali e opportunitĂ  di rinegoziazione dei rapporti concessori in essere

Sui nn. 67/2021 e 68/2021 della Gazzetta Ufficiale (Serie Generale) sono stati pubblicati i decreti legislativi attuativi della Legge 8 agosto 2019, n. 86, recante “Deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonchĂŠ di semplificazione”. In questa breve disamina, preme dare conto della nuova cornice procedurale offerta dal […]

Abrogazione dei reati sulla sicurezza alimentare della L. 283/1962: il nuovo Governo emenda l’errore

Su proposta del Presidente Draghi e del Ministro della Giustizia Cartabia, in data 19 marzo 2021 è stato emanato un decreto legge contenente “misure urgenti sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare”, allo scopo di evitare l’effetto abrogativo di tutte le disposizioni sanzionatorie di carattere penale e amministrativo della legge 30 aprile 1962, n. 283, realizzato con […]

Il Consiglio di Stato sancisce la natura perentoria del termine per la conclusione del procedimento sanzionatorio da parte di ARERA

Il ricorso deciso dal Consiglio di Stato con sentenza 19.01.2021 n. 584 ha visto opposti una societĂ  erogatrice di gas e ARERA (AutoritĂ  di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente), laddove la prima ha chiesto ai Giudici di Palazzo Spada la riforma della sentenza del TAR Milano, che aveva ritenuto legittime le sanzioni comminate dall’AutoritĂ , […]

Tamponamento a catena: chi è tenuto a risarcire i danni?

Esistono due tipologie di tamponamenti a catena, quello in movimento e quello da fermi. Il primo avviene, ad esempio, quando una macchina frena improvvisamente causando un tamponamento da parte dell’auto immediatamente dietro, che a sua volta viene tamponata da tergo e cosĂŹ via. Nell’ipotesi di tamponamento a catena tra veicoli in movimento trova applicazione l’art. […]

SocietĂ  estinta: la sorte dei crediti non iscritti nel bilancio finale di liquidazione.

I crediti di una societĂ  commerciale cancellata possono ritenersi rinunciati per il solo fatto di non essere stati iscritti nel bilancio finale di liquidazione? Un primo esame della questione è stato effettuato, seppure solo incidentalmente, da parte delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione  le quali, con sentenza n. 6070 del 12/03/2013, hanno ritenuto che […]

RTI: il TAR Toscana sfida il Consiglio di Stato sulla perdita dei requisiti generali in corso di gara

Appunto su TAR Toscana, Sez. II, 10 febbraio 2021, n. 217 Con la sentenza in esame il TAR Toscana ha annullato il provvedimento con cui una stazione appaltante aveva escluso da una procedura di affidamento di lavori pubblici un intero raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) in ragione della riscontrata carenza dei requisiti generali in capo […]

La societĂ  imputata ex D.Lgs. 231/2001 può accedere all’istituto della sospensione del procedimento con messa alla prova?

Prosegue da tempo la querelle giurisprudenziale in merito alla possibilitĂ  per l’Ente di usufruire della sospensione del procedimento con messa alla prova, previsto per le persone fisiche e disciplinato dagli articoli 168 bis ss c.p. e 464 ss c.p.p. L’istituto prevede che il procedimento instaurato a carico dell’autore del reato venga sospeso per il periodo […]

Lo Studio Legale Mascetti ha ottenuto le certificazioni ISO 9001:2015 e ISO 27001:2013

In un’ottica di continuo miglioramento dei servizi offerti ai propri clienti, siamo lieti di annunciare che il nostro Studio Legale, nel corso del mese di gennaio, ha conseguito le certificazioni ISO 9001:2015, relativamente alla qualitĂ  ed ISO 27001:2013 per la gestione delle infrastrutture ICT a supporto delle attivitĂ  legali svolte. QualitĂ  dei servizi e sicurezza […]

Corte di Giustizia UE: la recente pronuncia sugli obblighi dichiarativi dell’operatore economico nelle gare d’appalto

Con sentenza del 14 gennaio 2021 (causa C‑387/19), la Corte di Giustizia UE ha chiarito che l’articolo 57, par. 6, della direttiva 2014/24 osta a una prassi in forza della quale, in presenza di un motivo di esclusione facoltativo (v. art. 57 par. 4), un operatore economico sia tenuto a fornire spontaneamente, al momento della […]

L’assegno di mantenimento all’ex coniuge anche in assenza di coabitazione con il figlio

Con sentenza n. 29977 emessa il 31 dicembre 2020, la prima sezione della Corte di Cassazione ha confermato il diritto dell’ex coniuge al ricevimento dell’assegno di mantenimento in favore del figlio non economicamente autosufficiente, sebbene quest’ultimo non abiti in maniera abituale e continuativa presso il genitore, ma qualora questi sia il genitore cui il figlio […]

NullitĂ  del recesso irrogato in violazione del divieto di licenziamento per Covid-19

Il caso in esame è stato deciso dalla sezione lavoro del Tribunale di Mantova che, con sentenza n. 112 dell’11 novembre 2020, ha dichiarato nullo il recesso per giustificato motivo oggettivo irrogato in violazione del divieto generalizzato di licenziamento introdotto in pendenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Nella fattispecie presa in esame dal Giudice del Lavoro […]

PPP, nel nuovo contratto-standard una guida alla corretta gestione dei rischi

di Marco Tranquilli* e Paola Balzarini ** (articolo pubblicato su NT + Enti Locali & Edilizia – Il Sole 24 Ore, 20 gennaio 2021) Il 5 gennaio scorso, con la Determina n. 1 del 2021 del Ragioniere Generale dello Stato, è stato approvato lo schema di Contratto standard di concessione per la progettazione, costruzione e […]

FOCUS | Golden Power: presto in vigore i decreti attuativi

Sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 322 del 30 dicembre 2020 sono stati pubblicati due fondamentali decreti attuativi della disciplina europea e nazionale in tema di controllo degli investimenti esteri diretti (Foreign Direct Investment-FDI) in settori di rilevanza strategica, vale a dire: il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 18 dicembre 2020, n. 179, […]

Pubblicazioni: “Il Diritto e il ĐŻovescio dell’arte. Come una premessa”.

Tiziana Zanetti, studiosa del diritto dell’arte e dei beni culturali, ha scritto e curato questo originale ‘libretto’, piccolo, appunto, e aggraziato come una miniatura, nel suo incantato dedicarsi al complesso ed affascinante mondo del ‘diritto dell’arte’. Non pensate però di trovare qui un saggio di temi giuridici e tecnici sul vasto mondo della tutela artistica […]

Prime pronunce sul reato di abuso d’ufficio riformato: il rischio di una abolitio criminis solo apparente

Il Decreto Semplificazioni (D.L. 76/2020), ennesimo esempio di decretazione d’urgenza, ha riformato, come noto, il reato di abuso d’ufficio di cui all’art. 323 c.p. In sintesi, la modifica ha interessato solo una delle condotte punibili laddove ha disposto che l’abuso penalmente rilevante oggi è quello commesso “in violazione di specifiche regole di condotta espressamente previste […]

Responsabilità dell’amministratore ex art. 2932 c.c. e ripartizione dell’onere della prova

Costituisce principio consolidato in tema di addebito di responsabilitĂ  ex art. 2932 c.c. che all’amministratore di una societĂ  non possa essere imputato il fatto di aver compiuto scelte inopportune dal punto di vista economico, atteso che una tale valutazione attiene alla discrezionalitĂ  imprenditoriale (c.d. Business Jugment Rule) e può pertanto eventualmente rilevare come giusta causa […]

Pubblicazioni: L’attivitĂ  amministrativa. Commento alla L. 241/1990 modif. dalla L. 15/2005

Lo Studio Legale Mascetti è lieto di segnalare la notizia della pubblicazione de “L’attivitĂ  amministrativa. Commento alla L. 241/1990 modif. dalla L. 15/2005“, per i tipi di Key Editore, alla cui stesura ha partecipato anche l’avv. Nicolò Filippo Boscarini, brillante collega del nostro Studio. L’opera contiene il commento articolo per articolo della fondamentale Legge 7 agosto […]

Opposizione a decreto ingiuntivo ed avvio del procedimento di mediazione: le Sezioni Unite fanno chiarezza sulla questione

La Corte di Cassazione, con la propria sentenza a Sezioni Unite n. 19596/2020 depositata lo scorso 18.09.2020, ha posto fine ad una annosa querelle giurisprudenziale. Molti erano, infatti, i dubbi interpretativi circa l’individuazione della parte processuale gravata dall’onere di promuovere la mediazione nei giudizi di opposizione a decreto ingiuntivo nei quali l’esperimento del procedimento conciliativo […]

COVID-19 e semplificazione amministrativa in Lombardia

Una panoramica della Legge Regionale 30 settembre 2020, n. 20 Muovendosi nel solco tracciato dal legislatore statale con il decreto “Semplificazione” (d.l. 16 luglio 2020, n. 76, conv. dalla l. 11 settembre 2020, n. 120), la Regione Lombardia ha recentemente approvato la legge 30 settembre 2020, n. 20, con la quale ha introdotto una serie […]

Licenziamento per assenze dal lavoro durante il lockdown

Il caso in esame è stato deciso dalla sezione lavoro del Tribunale di Trento che, con ordinanza dell’8 settembre 2020, ha dichiarato l’illegittimitĂ  del licenziamento intimato ad una lavoratrice madre per assenza dal lavoro, dovuta alla necessitĂ  di assistere la figlia minore, durante la sospensione delle lezioni scolastiche nel periodo di emergenza epidemiologica COVID-19. Nella […]

La responsabilità erariale dopo il D.L. Semplificazioni: un rimedio alla “paura della firma” e una stigmatizzazione dell’inerzia istituzionale?

Il Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76 (c.d. DL Semplificazioni) ha apportato rilevanti modifiche alla disciplina della responsabilitĂ  amministrativa. In particolare, ai sensi dell’art. 21, in materia di responsabilitĂ  dei soggetti sottoposti alla giurisdizione della Corte dei Conti e limitatamente ai fatti dannosi commessi dalla data di entrata in vigore dello stesso (17 luglio […]

InapplicabilitĂ  del Decreto 231/2001 alle srl unipersonali: un caso aperto

Il D.Lgs. 231/01 ha introdotto e disciplinato la responsabilitĂ  degli enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato: una responsabilitĂ  diretta dell’ente per effetto della commissione di taluni reati da parte di soggetti funzionalmente allo stesso legati, prevedendo l’applicabilitĂ  di sanzioni nei confronti dell’ente medesimo. L’applicabilitĂ  o meno della normativa citata alle societĂ  unipersonali è […]

La responsabilitĂ  del liquidatore per crediti insoddisfatti: oneri probatori

L’art. 2495 c.c. prevede che “ferma restando l’estinzione della societĂ , dopo la cancellazione i creditori sociali non soddisfatti possono far valere i loro crediti nei confronti dei soci fino alla concorrenza delle somme da questi riscosse in base al bilancio finale di liquidazione, e nei confronti del liquidatore, se il mancato pagamento è dipeso da […]

Caso Vivendi/Mediaset: i giudici europei abbattono i paletti della Legge Gasparri

Sintesi della sentenza CGUE, Sez. V, 3 settembre 2020, C-719/18 Chiamata a dirimere una questione pregiudiziale di interpretazione del diritto europeo sollevata dal TAR del Lazio nel giudizio promosso dalla societĂ  francese Vivendi SA avverso l’ordine dell’AutoritĂ  per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) di ridurre la propria partecipazione azionaria in Mediaset S.p.A. o in Telecom […]

Possibili profili penali connessi al c.d. Superbonus 110%

Con la L. 77/2020 è stato convertito il DL n. 34/2020 che ha introdotto il c.d. Superbonus del 110%, un beneficio fiscale riconosciuto sotto forma di detrazione nella misura del 110% delle spese sostenute per la realizzazione di una serie di interventi di ristrutturazione edilizia che devono portare al miglioramento del rendimento energetico dell’immobile o […]

Covid-19, contratti e causa di forza maggiore

L’emergenza sanitaria COVID-19 e i relativi provvedimenti di limitazione della libertĂ  personale necessariamente assunti hanno colpito, in misura maggiore o minore, tutti i settori compresi altresĂŹ i rapporti contrattuali. In ipotesi di inadempimento contrattuale, ci si domanda quando l’emergenza possa essere fatta rientrare tra le “cause di forza maggiore”, operando dunque quale condizione assolutoria dell’inadempimento […]

Pubblicazioni: Crisi d’impresa ed emergenza sanitaria

Con grande orgoglio lo Studio Legale Mascetti annuncia la pubblicazione dell’opera di autori vari “Crisi d’impresa ed emergenza sanitaria” edito da Zanichelli Editore a cui ha partecipato anche l’Avv. Monica Alberti con lo scritto “misure di accesso al credito per le imprese colpite dall’emergenza Covid-19: possibili scenari in materia penale”.Il volume nasce dall’esigenza di analizzare, da […]

Superamento del comporto. NovitĂ  giurisprudenziali

Le assenze del lavoratore dovute a infortunio sul lavoro o a malattia professionale, in quanto riconducibili alla generale nozione di infortunio o malattia contenuta nell’articolo  2110 c.c., sono normalmente computabili nel previsto periodo di conservazione del posto, mentre, affinchĂŠ l’assenza per malattia possa essere detratta dal periodo di comporto, non è sufficiente che la stessa […]

Quando impugnare il provvedimento di aggiudicazione? Lo chiarisce l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato.

La recente sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 12 del 2 luglio 2020 ha affermato importanti principi in merito alla decorrenza dei termini di impugnazione, con particolare riferimento a quelli previsti dall’art. 120, comma 5 del Codice del processo amministrativo in tema di impugnazione degli atti delle gare d’appalto. Con l’entrata in vigore […]

D.lgs. 75/2020: modifiche in materia penale e nuovi reati 231

Il 15 luglio 2020 è stato pubblicato in G.U. il d.lgs. n. 75 del 14 luglio 2020 di attuazione della direttiva (UE) 2017/1371, relativa alla lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell’Unione mediante il diritto penale, c.d. Direttiva PIF. Il D.lgs. 75/2020 apporta, in primo luogo, rilevanti modifiche ad alcune fattispecie di […]

Emergenza COVID-19: prove generali di (ulteriore) semplificazione dei procedimenti amministrativi?

Una lettura dell’art. 264 del D.L. “Rilancio” Nell’ambito delle svariate misure adottate per far fronte all’emergenza epidemiologica in corso, l’art. 264 del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020 (c.d. “Decreto Rilancio”) si segnala per aver introdotto alcune disposizioni di liberalizzazione e semplificazione dei procedimenti amministrativi. È bene chiarire sin dal principio che non si […]

Assemblee societarie in stato di emergenza da COVID-19

Il legislatore, in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso e della necessitĂ  di attuare misure di distanziamento sociale ha stilato una norma –  l’art. 106 del D.L. n. 18/2020 (c.d. Decreto Cura Italia convertito con l. n. 27/2020) rubricato “ Norme in materia di svolgimento delle assemblee di societĂ  ed enti” –   finalizzata a evitare gli […]

L’assemblea di condominio al tempo del COVID-19

Una delle domande piĂš frequenti sulle misure adottate dal Governo nella “fase 2” riguarda la possibilitĂ  dello svolgimento di riunioni private e, nello specifico, di riunioni condominiali.  GiĂ  l’art. 1, comma 10, del D.L. n. 33 del 16 maggio 2020, che non menzionava espressamente le riunioni di condominio ma riferiva inesorabilmente anche a queste, autorizzava […]

Prestiti anti-Covid: perchĂŠ serve uno scudo penale per banche e imprese

Il “Decreto Liquidità” ha introdotto gli ormai noti finanziamenti garantiti dallo Stato a cui si aggiungono alcune deroghe al Codici Civile onde consentire la sopravvivenza delle imprese in questo difficile momento dimenticando, però, di inserire uno scudo penale che metta al riparo imprenditori ed esponenti degli Istituti di Credito nel caso in cui la temporanea […]

All’Adunanza plenaria la questione relativa alla violazione degli obblighi dichiarativi ex art. 80 co. 5 del Codice dei contratti pubblici

Con l’ordinanza 9 aprile 2020 n. 2332, la Sezione V del Consiglio di Stato ha rimesso all’Adunanza plenaria l’interpretazione dell’art. 80, comma 5, del D.Lgs. n. 50/2016 e, in particolare, la questione relativa alla portata, alla perimetrazione e agli effetti degli obblighi dichiarativi gravanti sugli operatori economici che partecipano alle procedure pubbliche di affidamento, con […]

Licenziamento ritorsivo – Gli elementi sui quali si basa l’esame del giudice

La figura del licenziamento ritorsivo, per quanto non abbia mai trovato espressa collocazione da parte del Legislatore, risulta da lungo tempo annoverata da dottrina e giurisprudenza tra le fattispecie di nullitĂ  del licenziamento. Se, in linea generale, qualsiasi recesso datoriale viziato da motivo illecito determinante deve intendersi nullo, la stessa conclusione vale per la fattispecie […]

Responsabilità contrattuale: il Decreto Cura Italia prevede l’esonero “causa Coronavirus” del debitore inadempiente

L’art. 91, comma 1, del cd. Decreto “Cura Italia” convertito in legge recita testualmente: “Il rispetto delle misure di contenimento di cui al presente decreto (i.e. D.L. n. 6 del 23 febbraio 2020, convertito con modificazioni dalla L. n. 13 del 5 marzo 2020) è sempre valutato ai fini dell’esclusione, ai sensi e per gli effetti degli […]

Progetto di riforma dei reati agro-alimentari: alcune osservazioni sul disegno di legge n. 283/XVIII leg.

In data 19 aprile 2020 il Consiglio dei Ministri ha approvato, su proposta congiunta del Ministro della Giustizia e del Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il disegno di legge denominato “Nuove norme in materia di reati agroalimentari” a modifica della legge n. 283/1962 – legge cardine di riferimento del sistema repressivo degli […]

Grandi derivazioni idroelettriche: un primo sguardo alla nuova legge lombarda

Con Legge Regionale 8 aprile 2020, n. 5 (di seguito, “Legge”), la Regione Lombardia ha introdotto una disciplina organica delle modalitĂ  e delle procedure di assegnazione delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche, aventi potenza nominale media annua superiore a 3 MW. Ciò è avvenuto in ottemperanza alla normativa-quadro statale di cui all’art. 12 del D.Lgs. […]

La bellezza dell’arte e del patrimonio culturale

Cos’è la bellezza? Domanda che ha attraversato i secoli, i gusti, le mode, i modelli di riferimento. Concetto caratterizzato da un inevitabile “relativismo” che ancora oggi si ripropone, inesauribile ed attuale, sfidando le diverse discipline che, in forma immediata o indiretta, con esso si confrontano. Tra queste certamente anche il diritto dell’arte e del patrimonio […]

Coronavirus e diritto di visita genitore-figli

Nel corso del mese di marzo si sono susseguiti decreti ministeriali e ordinanze regionali allo scopo di regolamentare la limitazione della libertĂ  di circolazione delle persone al fine di contenere la diffusione del contagio del virus Covid-19. In una simile situazione ci si è domandati se gli spostamenti finalizzati a soddisfare il diritto di visita […]

Il ruolo degli Organismi di Vigilanza durante l’emergenza COVID 19

I provvedimenti di questi ultimi giorni per la gestione dell’epidemia da COVID 19 stanno investendo diversi aspetti tecnici e giuridici con inevitabili riflessi anche sui Modelli Organizzativi e le conseguenti responsabilitĂ  ex d.lgs. 231/2001. È evidente, infatti, come in questo contesto si stiano potenzialmente profilando ipotesi di responsabilitĂ  penale, diretta o indiretta, di soggetti apicali […]

La sospensione dei termini prevista dal Decreto “Cura Italia” si applica alle procedure di gara per appalti e concessioni?

La circolare del 23 marzo 2020 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha precisato che la sospensione prevista dall’articolo 103 del D.L. n. 18/2020 si applica anche alle procedure di gara per l’affidamento di appalti e concessioni, disciplinate dal D.Lgs. 30 aprile 2016, n. 50. La stazione appaltante può comunque valutare l’opportunitĂ  di rispettare […]

Speciale Coronavirus | Decreto “Cura-Italia”: misure su giustizia amministrativa e contabile, blocco dell’attivitĂ  della P.A. e proroga dei titoli abilitativi

Con Decreto-Legge n. 18 del 17 marzo 2020, pubblicato sulla G.U. n. 70 del 17 marzo 2020, il Governo italiano ha approvato in via d’urgenza nuove misure aventi forza di legge finalizzate a fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il provvedimento, composto di ben 127 articoli, contiene “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale” (Titolo I, […]

Speciale Coronavirus | Misure a sostegno del lavoro e dei lavoratori previste nel Decreto “Cura-Italia”

Un parte rilevante del Decreto Legge n.18/2020 “Cura Italia”, pubblicato in G.U. n.70 del 17 marzo 2020, è dedicata alle misure messe a disposizione per il sostegno a imprenditori e lavoratori. In particolare, il Titolo II del Decreto è dedicato alle “Misure a sostegno del lavoro” che vengono qui di seguito illustrate. Cassa integrazione ordinaria […]

Speciale Coronavirus | Sospensione dei termini del procedimento civile

Al fine di contrastare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e contenerne gli effetti negativi sullo svolgimento dell’attivitĂ  giudiziaria, il Decreto Legge n. 18 emesso il 17 marzo 2020, che assume efficacia in medesima data superando quanto giĂ  disposto con il precedente Decreto Legge n. 11 del 8 marzo 2020, dispone misure urgenti di gestione dei termini […]

Speciale Coronavirus | Sospensione dei termini con riguardo all’attivitĂ  degli uffici degli enti impositori e al processo tributario

L’art. 67 del D.L. n. 18/2020 sospende i termini relativi alle attivitĂ  di liquidazione, di controllo, di accertamento, di riscossione e di contenzioso da parte degli uffici degli enti impositori dall’8 marzo al 31 maggio 2020. La norma precisa altresĂŹ, all’ultimo comma, che, con riferimento ai termini di prescrizione e decadenza,trova applicazione l’art. 12 del […]

Milleproroghe, autoconsumo e comunitĂ  energetiche: i clienti finali diventano produttori

Commento all’art. 42-bis del D.L. 162/2019 conv. in L. 8/2020. Sulla Gazzetta Ufficiale n. 51 del 29 febbraio 2020 è stata pubblicata la Legge 28 febbraio 2020, n. 8, recante la conversione in legge, con modifiche, del Decreto-Legge 30 dicembre 2019, n. 162, c.d. Decreto “Milleproroghe”. Tra le numerose modifiche apportate dal Parlamento al testo […]

I nuovi obblighi degli amministratori di societĂ  introdotti dal Codice della crisi di impresa

Il Codice della crisi di impresa (D. Lgs. 14/2019) ha introdotto una serie di previsioni che impongono agli organi di amministrazione delle societĂ  nuovi compiti finalizzati, in ottica anticipatoria, all’individuazione, prevenzione e soluzione delle situazioni di crisi aziendale. In particolare l’art. 375 del decreto legislativo suddetto ha novellato (con entrata in vigore dal 16 marzo […]

Il danno da straining

Lo straining, espressione ormai entrata a far parte del nostro linguaggio comune, deriva dall’inglese “to strain” ovvero stressare, mettere sotto pressione, sottoporre ad eccessiva tensione, individua una situazione di stress occupazionale. Negli ultimi anni si è fatta strada l’esigenza di fare chiarezza sulle varie criticitĂ  che possono emergere nel contesto lavorativo, in un’ottica volta a […]

L’errore medico e la responsabilità della struttura ospedaliera

La Cassazione con la sentenza dell’11 novembre 2019 n. 28987 prende posizione circa la responsabilitĂ  della struttura ospedaliera in ipotesi di errore medico affermando il principio di diritto per il quale “il risarcimento del danno causato ad un paziente in una struttura ospedaliera, anche se determinato dalla esclusiva responsabilitĂ  del medico operatore, deve essere paritariamente […]

L’Adunanza Plenaria si esprime sul soggetto obbligato alla bonifica in caso di fusioni societarie

Con la sentenza n. 11 del 22 ottobre 2019, l’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato ha chiarito che una societĂ  non responsabile di un inquinamento, verificatosi prima che la bonifica dei siti inquinati fosse prevista per legge, ma subentrata al soggetto inquinatore a seguito di fusione per incorporazione, nel regime antecedente alla riforma del diritto […]

Prospettive di liberalizzazione del subappalto nei contratti pubblici: il punto di vista dell’AutoritĂ  anticorruzione

Appunti a margine dell’Atto di segnalazione Anac n. 8 del 13 novembre 2019. È ormai noto ai piĂš che la Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sentenza 26 settembre 2019 (causa C-63/18, Vitali), ha sancito la incompatibilitĂ  tra, da un lato, i superiori principi unionali di libera concorrenza e apertura del mercato e, dall’altro, la […]

Reati tributari: in sintesi le principali novitĂ 

Con il D.L. n. 124/2019 il Legislatore torna ad occuparsi del diritto penale tributario (CAPO IV, art. Modifiche della disciplina penale e della responsabilitĂ  amministrativa degli enti). Le principali novitĂ , anche se con entrata in vigore differita, consistono essenzialmente: nell’innalzamento delle pene edittali, minime e massime, della maggior parte dei reati tributari previsti dal d.lgs. […]

Regione Lombardia: obiettivo sviluppo sostenibile attraverso la rigenerazione urbana e territoriale

Il 29 Novembre scorso è stata pubblicata sul BURL la legge regionale 26 Novembre 2019 n. 18 che prevede e disciplina le misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale e per il recupero del patrimonio edilizio esistente, in linea con la strategia regionale di riduzione del consumo di suolo. La legge […]

L’assenza strategica rende legittimo il licenziamento

Con Sentenza n. 18283/2019, pubblicata lo scorso 8 luglio 2019, la Corte di Cassazione ha dichiarato la legittimitĂ  del licenziamento intimato ad un lavoratore, il quale reiteratamente aveva violato le norme contrattuali collettive relative alla comunicazione delle assenze, causando cosĂŹ un grave pregiudizio all’organizzazione aziendale. Nel caso preso in esame, la Corte di Cassazione ha […]

Risoluzione anticipata del contratto leasing: chi paga l’IMU fino alla riconsegna del bene?

Si è a lungo atteso l’intervento della Corte di Cassazione sulla questione dell’individuazione del soggetto tenuto al pagamento dell’IMU in caso di risoluzione del contratto di leasing e mancata o ritardata restituzione del bene da parte dell’utilizzatore. Nell’ambito della giurisprudenza di merito sussiste una insanabile contrapposizione fra chi ritiene che la soggettivitĂ  passiva ai fini […]

La produzione tardiva del testamento non rende inammissibile la domanda di successione testamentaria

Deve ritenersi ammissibile la pretesa che la divisione ereditaria, giĂ  oggetto di causa a titolo di successione legittima mortis causa, avvenga sulla base del testamento olografo ritrovato successivamente poichĂŠ, pur mutando il titolo della successione, non muta nĂŠ il petitum (i beni ereditari), nĂŠ la causa petendi (comunione del diritto di proprietĂ  degli eredi). È […]

Cyber security e golden power: le novitĂ  del D.L. 105/2019

Con Decreto-Legge n. 105 del 21 settembre 2019, il Governo ha introdotto disposizioni urgenti a tutela del “perimetro di sicurezza nazionale cibernetica” (PSNC), ossia quell’insieme di reti, sistemi e servizi informatici facenti capo a soggetti pubblici e privati, da cui dipende l’esercizio di una funzione essenziale dello Stato, ovvero la prestazione di un servizio essenziale […]

Le Sezioni Unite sulla prescrizione dell’azione di garanzia per i vizi.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza n. 18672/2019 dell’11 luglio 2019, hanno risolto la questione di massima relativa all’individuazione degli atti idonei ad interrompere il termine prescrizionale annuale previsto dell’art. 1495, comma 3, c.c. per l’esercizio dell’azione di garanzia dei vizi della cosa compravenduta, verificando se, a tal fine, valga solo l’azione […]

FOCUS | Verso una P.A. sempre piĂš trasparente

Le nuove linee guida del Ministro per la Pubblica Amministrazione in tema di accesso civico generalizzato Tramite Circolare n. 1/2019 (di seguito, anche solo la “Circolare”), il Ministro per la Pubblica Amministrazione ha dettato nuovi indirizzi applicativi per l’attuazione delle norme sull’accesso civico generalizzato, ossia il diritto di chiunque di accedere a dati e documenti […]

Impresa Lombardia: i nuovi indirizzi regionali in materia di Sportello Unico per le AttivitĂ  Produttive

Lo Sportello Unico per le AttivitĂ  Produttive (SUAP), regolato dal d.p.r. 7 settembre 2010 n. 160, è ispirato a regole di semplificazione procedimentale e organizzativa e risponde all’esigenza di identificare un unico soggetto pubblico di riferimento per tutti i procedimenti che abbiano come oggetto l’esercizio di attivitĂ  produttive e di prestazione di servizi. In esso […]

In tema di sicurezza sul lavoro – La condotta del lavoratore

In una recente pronuncia, la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione (sentenza n. 4225/2019), ha statuito che il datore di lavoro può essere totalmente esonerato da ogni responsabilitĂ  per gli infortuni avvenuti sul posto di lavoro, qualora la condotta del lavoratore infortunato presenti le caratteristiche dell’abnormitĂ , inopinabilitĂ  ed esorbitanza – costituendo il c.d. rischio elettivo, […]

L’azione revocatoria nei confronti dell’atto istitutivo del trust

Con l’ordinanza n. 10498 del 15 aprile 2019, la Corte di Cassazione ha espresso l’innovativo principio per cui la domanda revocatoria può essere indirizzata anche nei confronti dell’atto istitutivo del trust e non necessariamente contro l’atto dispositivo con il quale il bene conferito al trust viene intestato al trustee. In precedenti occasioni, gli Ermellini si […]

Agevolazioni per progetti innovativi in materia di trattamento dei rifiuti e riuso dei materiali, contributi ai Comuni per investimenti di efficientamento energetico: le novitĂ  del D.L. 30 aprile 2019 n. 34.

Tra le misure urgenti di crescita economica dettate dal D.L. 30 aprile 2019 n. 34 (c.d. Decreto Crescita), entrato in vigore il 1° maggio scorso, compaiono alcune disposizioni ambientali. L’articolo 26 ha previsto agevolazioni a sostegno di progetti di ricerca e sviluppo che portino a una riorganizzazione dei processi produttivi nell’ottica di un’economia circolare, finalizzata […]

L’azione esecutiva nei confronti del condominio: la Cassazione fa chiarezza

È stato per lungo tempo controverso, in dottrina ed in giurisprudenza, se il terzo creditore che avesse conseguito un titolo esecutivo nei confronti del condominio, potesse o meno agire esecutivamente, e per l’intero, nei confronti del condominio stesso, aggredendone il patrimonio. Sul punto è ora intervenuta la Corte di Cassazione, III Sezione civile, con la […]

Il rapporto di lavoro e l’uso dei social network

Con sentenza n.6047/2018 la Corte di Cassazione ha dichiarato la legittimitĂ  del licenziamento intimato per giusta causa ad un lavoratore che durante il periodo di malattia si era esibito in un concerto, postando poi, sul proprio profilo Facebook, tale attivitĂ . Nel caso preso in esame, la Suprema Corte ha ritenuto che in caso di malattia, […]

Alimenti ai figli solo in caso di comprovato e reale stato di bisogno

Il diritto agli alimenti, come previsto dall’art. 438 del Codice Civile, può essere riconosciuto al soggetto che si trova in un reale stato di bisogno, espresso nell’impossibilitĂ  di provvedere, in tutto o in parte, al soddisfacimento dei propri bisogni primari, per tali intendendosi non solo il cibo, ma anche l’abitazione, il vestiario, le cure mediche […]

Appalti pubblici: le recenti modifiche all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016

Il Legislatore è intervenuto nuovamente sul Codice dei contratti pubblici con il D.L. Semplificazioni 14 dicembre 2018 n. 135, convertito dalla L. 11 febbraio 2019, n. 12. In particolare, l’art. 5 del D.L. n. 135/2018 ha apportato modifiche in materia di motivi di esclusione, sostituendo l’originaria lettera c) del comma 5 dell’art. 80 del Codice […]

La responsabilitĂ  solidale del committente per retribuzioni non pagate al lavoratore dell’appaltatore

In tema di appalto, con la recente sentenza n. 444/2019 del 10 gennaio 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sul regime di responsabilitĂ  in solido tra l’appaltatore e il committente, con specifico riferimento al trattamento retributivo e contributivo maturato dai lavoratori dipendenti impiegati nella realizzazione dell’opera oggetto di appalto. Nel caso in esame, […]

Accertamento dell’utile extracontabile in capo ai soci di società a ristretta base partecipativa: l’impatto della Legge di bilancio 2018

Secondo un ormai consolidato orientamento della Corte di Cassazione – si veda da ultimo Cass. Civ. Ordinanza 18 febbraio 2019, n. 4704 – in caso di societĂ  di capitali a “ristretta base partecipativa” (ossia di societĂ  composte da un ristretto numero di soci – come tali detentori di partecipazione qualificata – molto spesso legati fra […]

Legge “spazza corrotti”: principali novità D.Lgs. 231/2001

La Legge n. 3 del 9 gennaio 2019, recante Misure per il contrasto dei reati contro la Pubblica Amministrazione, nonchĂŠ in materia di prescrizione e di trasparenza dei partiti e movimenti politici, a tutti meglio nota come “Legge spazza-corrotti”, ha introdotto importanti novitĂ  in materia di responsabilitĂ  degli enti. Prima fra tutte l’introduzione, nella nuova […]

Sotto accusa il codice dei contratti pubblici: l’Unione Europea apre una procedura di infrazione sul D.Lgs. 50/2016

Lo scorso 24 gennaio la Commissione Europea ha inviato all’Italia (e ad altri 14 Stati) una lettera di messa in mora, contestando la violazione delle Direttive del 2014 in materia di appalti pubblici e concessioni. Tra le disposizioni del D.Lgs. 50/2016 non conformi al quadro normativo euro-unitario figurano diverse norme relative al subappalto e all’affidamento […]

L’applicazione retroattiva della Legge Gelli-Bianco

A distanza ormai di quasi due anni dall’entrata in vigore della Legge Gelli-Bianco in materia di responsabilitĂ  professionale degli esercenti le professioni sanitarie, la giurisprudenza è ancora contrastante circa l’applicazione retroattiva ai fatti storici avvenuti prima della sua entrata in vigore. Se, infatti, la giurisprudenza di legittimitĂ  cristallizza la propria posizione con la sentenza n. […]

Avvocato: i compensi erogati ai domiciliatari non sono rilevanti ai fini Irap

In tema di IRAP, non sono rilevanti ai fini impositivi i compensi occasionalmente erogati dall’avvocato ai colleghi appartenenti ad altri fori per le domiciliazioni. È quanto emerge dalla lettura dell’ordinanza n. 179/2019 della Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, depositata il 15 gennaio ultimo scorso che ha accolto il ricorso presentato da un avvocato a […]

Lo Studio Mascetti all’ASST Rhodense interviene al corso: “Rapporti tra D.Lgs. 231/2001 e L. 190/2012”

L’avv. Monica Alberti è intervenuta quale responsabile scientifico e relatore del corso “Anticorruzione: rapporti tra D.lgs. 231/2001e L.190/2012”, tenutosi presso l’ASST Rhodense. Il corso si è svolto in due mezze giornate, dopo una prima parte introduttiva del Decreto Legislativo 231/2001, ci si è soffermati ad analizzare ed approfondire il tema dei Modelli Organizzativi nelle strutture […]

Il brevetto di un prodotto giustifica l’affidamento di una fornitura mediante procedura negoziata?

Nel diritto europeo e in quello nazionale le regole di massima concorsualitĂ  e pubblicitĂ  rappresentano principi fondamentali nell’affidamento di un appalto pubblico. In un simile contesto, l’esistenza di un diritto di esclusiva è sufficiente a derogare a tali principi? L’art. 63, comma 2, lett. b) del Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. n. 50/2016), riprendendo i […]

Se il fidejussore è estraneo all’attività imprenditoriale la competenza territoriale è del Foro del Consumatore

Il Tribunale di Milano, sezione sesta civile, ha reso un’interessante pronuncia (sentenza n. 12047/ 2018 pubblicata il 29.11.2018) in tema di competenza territoriale per il caso in cui parte del giudizio sia il fidejussore estraneo all’attivitĂ  imprenditoriale.  La causa era stata introdotta da due soggetti per opporsi a decreto ingiuntivo che era stato loro notificato in […]

Gli effetti della dichiarazione di fallimento sul comodato immobiliare a tempo determinato

La Corte Cassazione, con l’ordinanza n. 27938 del 5.11.2018, ritenendo la questione oggetto di decisione di “particolare rilevanza” si è recentemente pronunciata d’ufficio, ai sensi dell’art. 363 c.p.c., comma 3, sul seguente interrogativo: se il fallimento del soggetto che abbia concluso, in qualitĂ  di comodante, un contratto di comodato immobiliare a tempo determinato, pronunciato dopo […]

Il danno da perdita anticipata del rapporto parentale

Con la recente sentenza n. 24556 del 5 ottobre 2018 la Cassazione si è occupata del risarcimento del pregiudizio della perdita anticipata del rapporto parentale subĂŹto dai prossimi congiunti di un paziente di una struttura sanitaria in conseguenza di una condotta ospedaliera omissiva rivelatasi fatale. Premesso il preliminare accertamento del nesso causale necessariamente intercorrente tra […]

Subappalti illeciti: ecco le nuove sanzioni

Da vent’anni si attendeva la modifica dell’art. 21 commi 1 della l. 646/1982 che puniva a titolo di contravvenzione, con l’arresto da sei mesi a un anno e con l’ammenda pari ad un terzo del valore dell’opera ricevuta in subappalto o a cottimo, “Chiunque, avendo in appalto opere riguardanti la pubblica amministrazione, concede anche di […]

L’infedeltà coniugale può essere causa di revocazione della donazione?

Sta facendo discutere la sentenza n. 24965 del 10 ottobre 2018 con la quale la Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso del marito avente ad oggetto la richiesta di annullamento di una donazione immobiliare, che egli aveva disposto in favore della futura moglie poco prima di convolare a nozze, a fronte della scoperta del […]

La garanzia della bigenitorialità nell’affidamento condiviso

Da tempo ormai le riforme normative, a partire dalla Legge n. 54/2006 (“Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento condiviso dei figli”) e successivamente il D.Lgs n. 154 del 28 dicembre 2013 (“Revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione”), hanno fatto sĂŹ che nei casi di separazione, divorzio, annullamento del matrimonio o […]

Quando un amministratore di societĂ  a partecipazione pubblica risponde dei danni dinanzi alla Corte dei Conti

La Corte dei Conti lombarda, nella recente sentenza 9 marzo 2018 n. 49, ha ribadito che sussiste la giurisdizione contabile sul danno arrecato da amministratori di societĂ  a partecipazione pubblica solo in caso di danno direttamente arrecato al valore delle quote dei soci pubblici e in caso di danno al patrimonio di societĂ  in house. […]

ODV e Responsabile Anticorruzione, una doverosa sinergia

A fronte della necessitĂ  secondo ANAC per le societĂ  controllate o partecipate dalla PA di dotarsi di un modello di organizzazione, gestione e controllo, diviene fondamentale delineare il ruolo dell’ODV rispetto agli adempimenti anticorruzione e, in particolare, al rapporto con il Responsabile Anticorruzione (RPCT). Ruolo che è differente e di difficile individuazione negli enti non […]

I nuovi criteri della determinazione dell’assegno divorzile

Si torna nuovamente a parlare del riconoscimento del diritto al percepimento dell’assegno di divorzio in favore del coniuge economicamente piĂš debole con la sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 18287 del 11 luglio 2018. È ormai nota la sentenza Grilli n. 11504/2017 con la quale la medesima Corte abrogava il diritto al […]

Rateizzazione fiscale: non applicabili gli interessi moratori sulle sanzioni

Con ordinanza del 22/06/2018 n. 16553, la Corte di Cassazione ha chiarito che non è possibile applicare, da parte dell’Agenzia della Riscossione, gli interessi moratori sulle somme dovute a titolo di sanzioni, quando viene richiesta la rateizzazione fiscale. Come è noto ai sensi del D.P.R. n. 602 del 1973, art. 19, l’Agente della riscossione, su […]

Agevolazioni prima casa in ipotesi di immobile acquistato in comunione legale

“In tema di agevolazioni fiscali per l’acquisto prima casa, il requisito della residenza nel Comune in cui è ubicato l’immobile deve essere riferito alla famiglia. Pertanto, in caso di comunione legale tra i coniugi, quel che rileva è che l’immobile acquistato sia destinato a residenza familiare, mentre non assume rilievo la circostanza che uno dei […]

La richiesta di restituzione delle somme prestate all’ex convivente

La Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 11766 del 15 maggio 2018 assume una posizione chiara circa la richiesta di restituzione delle somme concesse in prestito tra conviventi more uxorio. È noto come le attribuzioni patrimoniali in favore del convivente, effettuate nel corso del rapporto affettivo, integrino ex art. 2034 c.c. un’obbligazione naturale […]

Il nuovo Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dei dati personali (GDPR): come cambia l’approccio alla privacy

Il General Data Protection Regulation (noto con l’acronimo GDPR) è ormai operativo dal 25 maggio 2018 in tutti gli Stati membri dell’Unione europea. Il nuovo Regolamento Privacy si applica a tutti i soggetti che effettuano trattamenti non occasionali, cartacei o digitali, di dati personali di cittadini europei, indipendentemente dall’ubicazione della sede del titolare del trattamento […]

Lo Studio Mascetti al seminario “Regolamento UE 2016/679: siamo veramente pronti con le novità in materia di protezione dei dati personali?”

Il lasso temporale dalla data di approvazione del GDPR (24 maggio 2016) a quella della sua entrata in vigore negli Stati membri dell’Unione (25 maggio 2018) avrebbe dovuto consentire ai soggetti pubblici e privati di adeguarsi alla normativa europea. In molte realtĂ , tuttavia, il nuovo Regolamento Privacy non risulta attuato o è stato attuato solo […]

ResponsabilitĂ  precontrattuale della PA nel procedimento di scelta del contraente

L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, nella sentenza 4 maggio 2018 n. 5, ha statuito che l’Amministrazione, anche nello svolgimento dell’attivitĂ  autoritativa, è tenuta a rispettare, oltre alle norme di diritto pubblico, anche le norme generali dell’ordinamento civile che impongono di agire con lealtĂ  e correttezza, la violazione delle quali può far nascere una responsabilitĂ  […]

To blow or not to blow the whistle?

Presentato da ANAC come un “nuovo modo” di intendere la PA, il whistleblower introdotto dall’art. 1 comma 51 l. 190/2012, mutuato dall’esperienza anglosassone, ha l’ambizione di avviare una vera e propria rivoluzione culturale che coinvolga il dipendente pubblico nella diffusione di modelli virtuosi di comportamento. Un dubbio però accompagna il dipendente che viene a conoscenza […]

I giustificati motivi per la revisione dell’assegno divorzile

È ormai noto il nuovo orientamento della Corte di Cassazione, affermato con la sentenza n. 11504 del 10 maggio 2017, che individua quale principio per la determinazione dell’ammontare dell’assegno di mantenimento tra ex-coniugi non piĂš il tenore di vita da questi goduto in costanza di matrimonio, bensĂŹ l’autosufficienza economica di ciascun coniuge e la rispettiva […]

SocietĂ  estinta in pendenza di giudizio: legittimazione degli ex soci

Con sentenza n. 9672/2018, la Corte di Cassazione – sez. tributaria ha dichiarato ammissibile il ricorso proposto dall’Agenzia delle Entrate nei confronti dei soci di una societĂ  cessata e cancellata dal Registro delle Imprese successivamente alla sentenza di appello, disattendendo l’eccezione di difetto di legittimazione passiva da questi proposta, eccezione fondata sulla circostanza che nessuna […]

La responsabilitĂ  del medico nel caso di mancato consenso del paziente

È recente la pronuncia con cui la Cassazione (Cass. Civ. n. 2369 del 31.1.2018) ha riconosciuto che, in ipotesi di lesioni derivanti dall’operato medico, il paziente potrebbe vedere riconosciuto il risarcimento del danno subĂŹto solo qualora riuscisse a provare che, preventivamente informato dal medico curante dei rischi dell’operazione chirurgica, non avrebbe prestato il proprio consenso. […]

Al via i condhotel: una formula per unire turismo e investimenti

Il 21 marzo scorso è entrato in vigore il D.P.C.M. 22 gennaio 2018 n. 13, che definisce le condizioni di esercizio dei condhotel, una tipologia innovativa di esercizi alberghieri, a metĂ  tra hotel e condominio, diffusa soprattutto nei paesi anglosassoni. In sostanza, i proprietari di alberghi, dopo la realizzazione di opere di riqualificazione, possono vendere […]

La prescrizione del credito erariale in caso di mancata opposizione alla cartella di pagamento

La Corte di Cassazione è tornata ad affrontare la questione della prescrizione del credito erariale, decidendo su ricorso proposto dal contribuente avverso la sentenza con cui la CTR del Lazio aveva stabilito che il credito erariale per la riscossione dell’imposta, a seguito di accertamento divenuto definitivo per mancata impugnazione, fosse soggetto all’ordinario termine di prescrizione […]

L’ex coniuge che si licenzia non ha diritto all’aumento del mantenimento

L’assegno di mantenimento può essere rivisto, presentando al Giudice il ricorso per la revisione delle condizioni economiche di separazione o divorzio, nell’ipotesi in cui le disponibilitĂ  economiche di una parte subiscano una rilevante modifica rispetto al tempo dell’emessa sentenza, tale da giustificare un aumento o una diminuzione dell’ammontare dell’assegno mensile. Può accadere, infatti, che l’ex […]

Il datore di lavoro nella PA e la delega di funzioni

La Corte di Cassazione è stata nuovamente chiamata a pronunciarsi sulla figura del datore di lavoro nella Pubblica Amministrazione (cass. Pen. sez. IV penale, 20.02.17 n. 8119). In particolare, la Corte afferma che l’atto di individuazione del dirigente o del funzionario da parte dell’organo di vertice della PA non sia assimilabile ad una delega di […]

La determinazione della soglia di anomalia delle offerte

L’art. 97, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, nel testo vigente prima delle modifiche introdotte con il “correttivo” (D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56), prevedeva che la soglia di anomalia venisse determinata quale “media aritmetica dei ribassi percentuali di tutte le offerte ammesse, con esclusione del dieci per cento, tenuto […]

La disciplina della casa coniugale a tutela dei figli

In sede di separazione coniugale e divorzio, al coniuge affidatario della prole può essere assegnata la casa famigliare, anche se di proprietĂ  esclusiva dell’altro coniuge, affinchĂŠ possa essere assicurata ai figli la conservazione dello stesso ambiente in cui si è sempre articolata la vita domestica. Ciò sulla base del consolidato principio dell’art. 337 sexies del […]

Appalti e societĂ  neo-costituita: la prova dei requisiti di qualificazione ed i limiti dell’avvalimento mediante impresa straniera

Il TAR Lazio – Roma, sez. III, con la sentenza 27 novembre 2017 n. 11764, ha giudicato legittima l’esclusione di un operatore economico da una gara per difetto dei requisiti di capacitĂ  tecnica, non avendo realizzato, nel periodo di riferimento 2012-2016, un fatturato complessivo almeno pari a Euro 200 milioni. Il Giudice amministrativo ha chiarito […]

L’addebito della separazione per abbandono del tetto coniugale

Il volontario allontanamento dalla casa familiare da parte di uno dei coniugi è causa sufficiente a determinare l’addebito della separazione, in quanto violazione dell’obbligo coniugale di coabitazione previsto dall’art. 143 del Codice Civile. Ci si chiede, in tal caso, che cosa sia tenuto a provare il coniuge che voglia far valere in giudizio l’abbandono del […]

Vietata la pubblicazione di immagini on line senza il consenso di entrambi i genitori

Viviamo in un mondo in cui ormai i social network sono parte integrante della quotidianitĂ , in una realtĂ  in cui spesso un genitore, anzichĂŠ tutelare l’intimitĂ  del proprio figlio, la pubblicizza on line divulgandone foto e video. Il Tribunale di Mantova, con sentenza del 19 settembre 2017, prende una ferma posizione relativamente ad un recentissimo […]

Il comunicato del Presidente dell’ANAC dell’8 novembre 2017 sull’ambito soggettivo dell’art. 80 del Codice e sulle verifiche delle dichiarazioni sostitutive

A seguito delle modifiche apportate dal D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56 all’art. 80 del Codice dei contratti pubblici, il Presidente dell’ANAC ha fornito chiarimenti sull’ambito soggettivo di applicazione del motivo di esclusione attinente all’assenza di condanne penali, precisando che la sussistenza del requisito di cui all’art. 80, comma 1, del Codice deve essere verificata […]

Nessun mantenimento al figlio nullafacente

In caso di separazione dei coniugi, al figlio è riconosciuto il diritto al mantenimento fino al raggiungimento della sua indipendenza economica, anche qualora abbia superato da tempo la maggiore etĂ . Ma ciò non significa che il figlio senza occupazione vada mantenuto in qualsiasi caso. È la Corte di Cassazione, con la recentissima sentenza n. 22314 […]

Appalti pubblici: le conseguenze dell’omessa indicazione dei costi della manodopera nell’offerta economica

È legittimo il provvedimento di esclusione di una ditta da una procedura negoziata, indetta ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b), D.lgs. n. 50/2016 per l’affidamento di un appalto di servizi, motivato con riferimento all’omessa indicazione dei costi della manodopera nell’offerta economica, espressamente prescritta dalla lettera di invito a pena di esclusione. Tale prescrizione […]

Arte e Diritto – I diritti di sfruttamento economico dell’opera d’arte

Un’opera d’arte, oltre al valore propriamente estetico, reca con sĂŠ un preciso valore economico e patrimoniale. Ne consegue che una delle questioni maggiormente dibattute nell’ambito del commercio dell’arte è rinvenuta nell’esercizio dei diritti di utilizzazione e sfruttamento economico dell’opera: ci si domanda a chi appartengano e come possano essere esercitati. I diritti di sfruttamento economico […]

La moglie separata non può allontare i figli dall’ex coniuge

Con l’ordinanza n. 3358 del 21 giugno 2017 il Tribunale di Ancona ha riconosciuto piena tutela al principio della bigenitorialitĂ  nell’ipotesi di affidamento congiunto dei figli ad entrambi i genitori con collocazione prevalente presso uno di essi. In sede di separazione coniugale la madre di due figli minori ha avanzato istanza per essere autorizzata al […]

Arte e Diritto – La tutela di chi acquista un’opera d’arte on line

GiĂ  da tempo il commercio dell’arte ha trovato grande espansione nel mercato on line attraverso i portali informatici, i blog, i siti web degli artisti e delle case d’asta, in tal modo superando le difficoltĂ  legate alle distanze, alle tempistiche dilatate e alla scarsitĂ  delle informazioni rinvenibili. La normativa di riferimento per il commercio elettronico […]

Sui poteri di accertamento della P.A. in caso di apertura di finestre sul fondo altrui

Il TAR per la Lombardia – Milano, con la sentenza n. 1599 del 12 luglio 2017, chiarisce che l’autoritĂ  cui è rivolta l’istanza per ottenere un titolo edilizio non deve compiere indagini approfondite al fine di appurare l’effettiva sussistenza della legittimazione, ma deve limitarsi ad effettuare valutazioni sommarie, basate su prove di facile apprezzamento. La […]

Discariche: annullate le linee guida per la loro progettazione e gestione

Il Consiglio di Stato, con decisione del 9 giugno 2017 n. 2790, ha confermato la sentenza del TAR Lombardia – Milano n. 522/2016, che aveva annullato la delibera della Giunta della Regione Lombardia 7 ottobre 2014 n. X/2461 di approvazione delle “Linee guida per la progettazione e gestione sostenibile delle discariche”. Il Giudice amministrativo ha […]

L’azione diretta per ottenere il versamento dell’assegno di mantenimento

L’art. 8 della legge sul divorzio (L. 898/1970) ha introdotto una procedura semplificata volta a tutelare il diritto al mantenimento nell’ipotesi in cui l’ex coniuge obbligato al versamento dell’assegno divorzile o al contributo al mantenimento per la prole si riveli inadempiente. Infatti, oltre alla possibilitĂ  di recuperare coattivamente il credito mediante le vie dell’esecuzione giudiziaria, […]

Arte e Diritto – L’attivitĂ  certificatoria dell’archivio dell’artista

Il certificato di autenticità è l’unico documento ufficiale che possa attestare la paternità e l’autenticità di un’opera d’arte, attribuendone la realizzazione alla mano di un determinato artista e, in tal modo, influenzandone in maniera determinante sia il valore artistico, sia il valore economico. È dunque comprensibile come l’interesse maggiore di un collezionista sia proprio l’ottenimento […]

Iscriviti alla nostra newsletter